Sappiamo di tutto, mai come fare a godercelo.

Effe MC

Music: Alessio Marta Lyrics: Devir Vinz Shepard, Effe MC

La mente, un grande campo di emozioni.Solitarie opinioni vacillano in masse di neuroni.
Assurde visioni di Signori coi soldoni
tra terremoti ed opzioni nei quizzoni.
Dunque, con gli occhioni mi stai fissando, Nando
ma nella guerra non ci sono spiegazioni

RIT
Eppure i tempi sono forti ma nessuno sa
tecnologie, cultura e un fracco di longevità
ad appianare ogni sorta di diversità,
restituire una sacrosanta umanità.

“Sì umanitah! Dai raga mettiamoci l’enfasi e gridiamo tutti in coro”
“UMANITAH! UMANITAH! UMANITAH! ”

Tutti fuori dall’aula in pompa magna
tutti presi a parlare di fritture e di lasagna.
“Voglio i nomi!” disse il prof. alla lavagna
che qui qualcuno deve vincer la campagna
Dunque, hai capito che a nessuno gliene fotte di nessuno
che la logica è chi fugge osannando il proprio duce.
Se non vedi, accendi la luce
la salvezza sta davanti a chi si adduce
dunque,non ti fidare di parrucconi finti
non dare colpe a cazzo pure ai Sinti.

RIT
Eppure i tempi sono forti ma nessuno sa
tecnologie, cultura e un fracco di longevità
ad appianare ogni sorta di diversità
restituire una sacrosanta umanità.

Eeeeh senti mister Effe MC
mi sa che non sono stato abbastanza chiaro,
glielo puoi dire tu rappando, grazie?

(Effe MC)
Grazie a tutti di essere venuti, si alza qui il sipario. Nessun applauso, solo figuranti e
un palcoscenico. Vite votate a finire vuote dietro qualche vate, se ti va bene lo scopri
mentre ti si spegne la luce.
Ti senti forte e libero, sei come King Kong; alzi lo sguardo, sei legato in un circo: la
pappa nella ciotola in cambio di qualche “numero”, sognando la foresta e di staccar la
testa al pubblico.
Impavido ma in bilico tra il me stesso simpatico, quello più nevrotico, ludico,
tecnologico: sappiamo di tutto, mai come fare a godercelo: siamo come topi e il
mondo è il laboratorio.
Esperimenti ora con menti in prova. Socialmente repellenti e amanti del contatto
social; se poi il telefono ha l'anonimo in un attimo vai in para.
Nessuno impara da una Černobyl', la natura qua si vendica come in Kill Bill; se muori
cresce il PIL: hai una sola occasione..ma è l'umanità infelice che ci viene bene.

RIT
Eppure i tempi sono forti ma nessuno sa
tecnologie, cultura e un fracco di longevità
ad appianare ogni sorta di diversità
restituire una sacrosanta umanità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *